Bullismo e disagio relazionale nella scuola

Un'esperienza nelle scuole di Ladispoli

I segnali di disagio dei ragazzi a scuola e al di fuori del contesto scolastico sono in aumento, ne sono esempi eclatanti i casi limite di agressività e violenza spesso riportati dalla cronaca. Nella realtà italiana il disagio socio-relazionale, in età evolutiva, sta assumendo una rilevanza qualitativamente e quantitativamente significativa, La scuola, consapevole di queste problematiche sempre più complesse, in questi ultimi anni, sta rivalutando gli aspetti educativi e formativi oltre quelli tradizionali, didattici e culturali. tra i segnali di disagio in età evolutiva uno dei più rilevanti, su cui siè progressivamente accentrata l’attenzione di studiosi e operatori, è quello del disagio socio-relazonale che si raduce operativamente in comportamenti di prevaricazione tra coetanei, il cosiddetto “bullismo”. Anche i bambini della scuola primaria ne sono coinvolti, e a farne le spese sono i più deboli e indifesi.

Il libro nasce dall’esperienza avuta all’interno delle scuole del comune di Ladispoli. il primo capitolo prende in rassegna la letteratura sul fenomeno del bullismo. Il secondo capitolo presenta i risultati della ricerca effettuata nelle scuole primarie del Comune. Infine, nel terzo capitolo vengono stilate le linee guida ed operative per promuovere percorsi di lavoro utili per tutti coloro che si trovano ad operare in campo educativo così da prevenire e ridurre il disagio in età evolutiva.

Data di pubblicazione
Anno, 2008
Editore
Las - Roma
Numero pagine
pag. 94
Reccensione pubblicata il 23 dicembre 2014. Ultimo aggiornamento: 9 gennaio 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *