Archivi categoria: notizie

Volterra in rete

Sabato 5 Maggio ore 10.30 sarò il relatore dell’iniziativa “Volterra in Rete”, incontro dedicato alle famiglie del Liceo Scientifico Volterra di Ciampino, sul tema: “Adolescenza e media digitali”.

In occasione della conferenza sarà presentato il mio nuovo libro “Educare insieme nell’era digitale” edito da Elledici.

Per maggiori informazioni clicca sulla locandina 

Giornate salesiane di comunicazione

Il 27 Aprile 2018 nelle giornate salesiane di comunicazione, presso la Pontificia Università Salesiana di Roma, sarò il relatore nella sessione parallela: “Cyberbullismo come prevenire e come orientare”.

Per maggiori informazioni clicca sulla locandina locandina GSC 2018

Presentazione libro Roma “Educare insieme nell’era digitale”

Alcune foto della presentazione del libro “Educare insieme nell’era digitale” edito da Elledici, tenutasi a Roma presso il Pontificio Seminario Romano Maggiore il 17 Aprile 2018. Sono intervenuti S.E. Mons. Gianrico Ruzza Vescovo Ausiliare di Roma; Emma Ciccarelli Presidente del Forum Famiglie Lazio; e gli autori del libro.

 

Presentazione del libro: “Pischelli in paradiso. Storie di ragazzi del Centro Accoglienza Don Bosco

Lunedì 23 Aprile 2018 sarò il moderatore della presentazione del libro: “Pischelli in paradiso. Storie di ragazzi del Centro Accoglienza Don Bosco”. Che si terrà presso la Pontificia Università Salesiana alle ore 15.00. Interverranno: Luca Kocci, curatore del libro – Don Stefano Aspettati, Direttore del Borgo Don Bosco – Dott. Alessandro Iannini, Responsabile centro accoglienza minori Borgo Don Bosco. Saranno presenti alcuni ragazzi protagonisti del libro.

Ingresso libero

 

Per maggiori informazioni vedi locandina

Corso genitori Care Giver

Sarò il relatore del corso per genitori: “Care Giver” che si terrà all’Istituto Comprensivo Raffaello Giovagnoli di Monterotondo.

Per il programma del corso scarica la locandina

2017-2018-locandina-caregiver

Percorso “Il cuore che arde”

Da mercoledì 7 Marzo 2018 inizierà presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore un percorso di formazione rivolto ai giovani dal titolo: “Il cuore che arde. In cammino con i discepoli di Emmaus per crescere in armonia della sessualità e degli affetti”. Il quarto incontro vedrà la mia partecipazione mercoledì 11 Aprile dal titolo: “Non ardeva forse in noi il nostro cuore? Educazione all’affettività e capacità di autoregolazione emotiva”.

 

Conferenza Senigallia

Sabato 17 Marzo 2018, presso il Liceo Enrico Medi di Senigallia, sarò il relatore della conferenza: “Onnipotenza digitale. Le influenze del web nella sulla personalità degli adolescenti” promosso dal comitato genitori.

In occasione della conferenza sarà presentato il mio nuovo libro:

“Educare insieme nell’era digitale” Elledici

per dettagli clicca su locandina

 

 

Novità editoriale

Novità editoriale a Marzo 2018 nelle librerie il nuovo libro di Ricci – Formella “Educare Insieme nell’era digitale” edito da Elledici

Per organizzare una presentazione del libro puoi contattare a: psic.ricci@libero.it

La “rivoluzione digitale” e i “new media” hanno influenzato gli stili di vita, di comunicazione e di socializzazione, ponendo nuove sfide educative in particolare nella relazione tra genitori e figli. Questo libro offre ai genitori delle indicazioni di tipo pratico da un punto di vista psico-educativo, per sostenerli nella loro azione quotidiana accanto ai figli in crescita. Senza perdere mai di vista la certezza che la strada per salvaguardare i loro figli, on line e off line, passa attraverso una sana relazione e un’educazione consapevole.

 

 

 

 

 

Novità Editoriali

  • Il libro “Educare Insieme. Aspetti Psico-Educativi nella relazione genitori e figli” di Zbigniew Formella e Alessandro Ricci edito dalla editrice Elledici è stato tradotto in spagnolo da Editorial CCS.
  • Il libro “Separati ma sempre genitori. Le sfide educative nei genitori separati e divorziati” di Alessandro Ricci edito dalla editrice Elledici è stato tradotto in portoghese da Edicoes Salesianas.

L’assurdo caso dell’uscita da scuola dei ragazzi

Ecco un’ interessante articolo uscito su Avvenire del pedagogista Daniele Novara sull’assurda questione di andare a prendere gli studenti delle medie all’uscita di scuola

* Impedire ad un ragazzo di 11, 12, 13 anni di tornare da solo da scuola è lesivo della sua dignità e contravviene alla Convenzione dei diritti dei bambini e degli adolescenti, stipulata dall’ONU il 20 Novembre 1989 e ratificata dall’Italia. Il dibattito che si è scatenato da qualche settimana nel nostro Paese rasenta il surreale, visto che, proprio su questa questione, l’Italia è la nazione più protettiva d’Europa. Infatti, secondo i dati del Cnr, solo il 30% dei nostri ragazzi percorre da solo la strada per raggiungere la scuola media, mentre, in tutti i Paesi europei le percentuali sono molte più alte. In Inghilterra e Germania circa l’80% degli alunni è autonomo nello spostamento casa-scuola, in Francia è il 60%.
A questa età è fondamentale per i giovani muoversi autonomamente nei percorsi della vita quotidiana, che, nell’ambito del loro contesto abitativo, li conducono a scuola, a fare sport, a raggiungere amici e parenti. A ogni tappa evolutiva corrispondono livelli di autonomia differenti che sono imprescindibili per crescere sereni e sicuri. A 3 anni i bambini compiono il primo passo importante di autonomia dormendo da soli nel loro letto, abbandonando il lettone. A 6 anni si vestono e si lavano da soli. A 9 anni vanno a comprare il latte e il pane nei negozi vicino a casa. A 11 anni vanno a scuola da soli. Continua a leggere

1 2 3